Domande frequenti sul registro dei molestatori sessuali

1. Quando è entrato in vigore il New York State Sex Offender Registration Act (Atto dello Stato di New York sulla registrazione dei molestatori sessuali)?

La legge è entrata in vigore il 21 gennaio 1996. Successivamente, sono stati apportati diversi cambiamenti allo statuto originale. Lo statuto è reperibile sul sito del Senato dello Stato di New York - New York Laws, Corrections Law 168 (Leggi di New York, Correzioni alla legge 168).

2. Chi deve essere registrato come molestatore sessuale?

Chiunque sia stato messo in libertà condizionale, in libertà vigilata o recluso per molestie sessuali a partire dal 21 gennaio 1996 deve essere registrato come molestatore sessuale presso la New York State Division of Criminal Justice Services ("DCJS", Divisione servizi di giustizia penale dello Stato di New York). Inoltre, i molestatori condannati a lla reclusione a causa di molestie sessuali effettuate in quella data o successivamente, o condannato alla libertà vigilata, alla reclusione locale o presso un carcere statale dopo quella data devono essere registrati in seguito al ritorno presso la comunità.

Inoltre, i molestatori che acquisiscono la residenza presso lo Stato di New York ma furono condannati presso altre giurisdizioni (ad esempio in giurisdizioni generali, militari o di altri stati/paesi) devono essere registrati in caso di molestie che richiedano una registrazione in base a quanto determinato dallo New York State Board of Examiners of Sex Offenders (Comitato di esaminatori dei molestatori sessuali dello Stato di New York).
Ogni molestatore trasferitori a New York da un altro stato o paese deve essere registrato presso la New York State Division of Criminal Justice Services entro 10 giorni dal trasferimento.

3. In che modo sono classificati i molestatori sessuali?

Esistono tre livelli, in base al rischio di reiterazione del reato sessuale da parte del molestatore nella comunità: Livello 1 (basso), Livello 2 (moderato) e Livello 3 (alto).

Come regola generale, la corte determinerà il livello di rischio del molestatore al momento della sentenza (qualora venga imposta la libertà vigilata) o al momento del rilascio dalla reclusione (in caso di reclusione o detenzione).

Quando è prevista la scarcerazione e il ritorno presso la comunità di un molestatore incarcerato, Board of Examiners of Sex Offenders valuterà il caso e trasmetterà alla corte una raccomandazione sul livello di rischio. La corte terrà un'audizione per la definizione del livello del rischio e assegnerà un livello al molestatore prima della scarcerazione. Il livello di rischio determina quante informazioni possono essere comunicate alla comunità.

Inoltre, è necessaria l'assegnazione al molestatore sessuale di uno dei seguenti titoli: maniaco sessuale, molestatore sessualmente violento o molestatore sessuale recidivo. Questi titoli, contestualmente al livello di rischio, determinano i tempi entro cui occorre effettuare la registrazione.

4. Che cosa significa "maniaco sessuale"?

Un maniaco sessuale è un molestatore che è stato dichiarato colpevole di molestie sessuali sessualmente volenti in base a quanto definito nella sezione 168-a della Legge Correttiva e che soffre di disturbi mentali o disordini della personalità che lo rendono o la rendono tendente a compiere molestie sessualmente violente.

5. Che cosa significa "molestatore sessualmente violento"?

Un molestatore sessualmente violento è un molestatore giudicato colpevole di violenza sessuale in base a quanto definito nella sezione 168-a della Legge Correttiva.

6. Che cosa significa "molestatore sessuale recidivo"?

Un molestatore sessuale recidivo è un molestatore sessuale pregiudicato per molestie sessuali e condannato per la reiterazione del medesimo reato.

7. Per quanto tempo si conserva la registrazione del molestatore sessuale?

I molestatori di Livello 1 (basso rischio) rimangono registrati per 20 anni, salvo titoli (ad esempio maniaco sessuale, molestatore sessualmente violento, o molestatore sessuale recidivo) per cui è prevista la registrazione a vita. I molestatori di Livello 2 (rischio moderato) e i molestatori di Livello 3 (alto rischio) rimangono registrati a vita. Maggiori informazioni1.

8. Quali sono gli obblighi di base dei molestatori?

  • Riferire annualmente il luogo in cui abitano firmando e restituendo un modulo di verifica annuale a DCJS entro 10 giorni dalla ricezione.
  • Sono tenuti a notificare a DCJS per iscritto il nuovo indirizzo entro 10 giorni dal trasloco.
  • Presentarsi di persona presso un corpo di polizia locale affinché vengano fotografati ogni tre anni (molestatori di Livello 1 e 2) od ogni anno (molestatori di Livello 3)
  • Notificare a DCJS in forma scritta ogni istituzione di educazione superiore frequentata, presso cui sono iscritti, presso cui vivono o lavorano. Ogni cambiamento di stato deve essere comunicato a DCJS entro 10 giorni.
  • Fornire per iscritto i fornitori dei servizi su Internet, i nickname utilizzati su Internet e i propri account e-mail. Maggiori informazioni2.
  • I molestatori di Livello 3 e i molestatori definiti come maniaci sessuali devono confermare di persona i loro indirizzi ogni 90 giorni alle forze dell'ordine.

Nota: l'elenco indica le responsabilità di base, fare riferimento all'Articolo 6-C della Legge correttiva per maggiori informazioni.

9. I molestatori devono riferire informazioni sul loro impiego?

Solo i molestatori di Livello 2 e 3 sono tenuti a fornire il nome e l'indirizzo del loro molestatore. Ogni cambiamento delle condizioni lavorative deve essere inviato a DCJS in forma scritta e firmata dal molestatore.

10. Quali sono le conseguenze della mancata conformità di un molestatore sessuale con requisiti SORA?

La mancata effettuazione degli obblighi di registrazione costituisce un crimine. In caso di prima condanna, tale crimine è perseguibile in quanto crimine di Classe E; in seguito a seconda o successiva condanna il crimine è perseguibile come crimine di Classe D.

11. I molestatori di altri stati o paesi possono trasferirsi a New York?

Sì. Sono tenuti a notificare il trasferimento a DCJS entro e non oltre i 10 giorni dall'acquisizione della residenza presso New York; quindi Board of Examiners of Sex Offenders esaminerà il caso specifico e determinerà se è necessaria la registrazione presso lo Stato di New York. Se i molestatori sono registrabili, la corte presso cui risiedono terrà un'audizione per determinare il livello di rischio.

12. I molestatori dello Stato di New York possono trasferirsi presso altri stati o paesi?

Sì. Tuttavia, sono tenuti a notificare a DCJS il loro nuovo indirizzo entro e non oltre 10 giorni dal trasloco. Inoltre, i molestatori sono tenuti a notificare il loro trasloco al distretto di polizia locale del luogo in cui si sono trasferiti e conformarsi alle leggi in merito ai molestatori sessuali vigenti presso la nuova giurisdizione.

13. Questa legge limita i luoghi in cui il molestatore sessuale è autorizzato a risiedere?

Il Sex Offender Registration Act non pone alcuna restrizione ai luoghi in cui il molestatore sessuale registrato è autorizzato a risiedere.
Tuttavia, qualora il molestatore sia in libertà condizionale o in libertà vigilata, è possibile che altre leggi dello Stato di New York limitino i trasferimenti del molestatore ad almeno 1.000 piedi da una scuola o altra struttura dedicata all'assistenza ai bambini.

Inoltre, il luogo occupato dal molestatore sessuale può essere limitato da leggi locali vigenti presso nazioni, città, paesi o villaggi specifici. Per ottenere informazioni sulle leggi locali, si raccomanda di consultare gli organi responsabili presso il paese, villaggio, città o contea di interesse. Per ottenere maggiori informazioni sulla protezione dei propri bambini, fare riferimento alla domanda n. 17.

14. Il domicilio di un molestatore registrato non corrisponde all'indirizzo indicato. Chi devo contattare?

I molestatori sessuali sono tenuti a comunicare (in forma scritta) a DCJS il nuovo indirizzo entro e non oltre 10 giorni dal trasloco. Se si è a conoscenza di informazioni in merito a un molestatore domiciliato presso un indirizzo differente da quello registrato, contattare le forze dell'ordine locali.

15. I molestatori sessuali minorenni devono essere registrati?

Gli individui ritenuti molestatori minorenni o delinquenti minorenni non sono condannati in quanto criminali e i relativi registri non sono disponibili al pubblico. Di conseguenza, non è necessaria la loro registrazione presso lo Stato di New York. Tuttavia, è prevista la registrazione dei molestatori minorenni giudicati colpevoli di un crimine sessuale.

16. In che modo sono rilasciate le informazioni relative a un molestatore?

Le informazioni relative ai molestatori di Livello 2 e di Livello 3 possono essere ottenute controllando il sito web di DCJS, in cui è possibile effettuare ricerche sui molestatori sessuali di Livello 2 e Livello 3. Le leggi vigenti non consentono l'inclusione di molestatori di Livello 1 sul sito di DCJS.

A partire dal 15 marzo 2010 è possibile registrarsi sul sito al fine di ricevere notifiche (via e-mail, messaggi di testo, fax o telefono) in merito al trasferimento di molestatori sessuali di Livello 2 o Livello 3 inclusi nella sottocartella pubblica presso una comunità di interesse vostro o della vostra famiglia.

È anche possibile contattare il Sex Offender Registry al 518-457-5837 o al 1-800-262-3257 per ottenere informazioni su molestatori sessuali di qualsiasi livello. Durante le chiamate al numero gratuito è necessario indicare il nome del molestatore e un'informazione identificativa (indirizzo esatto o data di nascita o numero di previdenza sociale o numero di patente).

Inoltre, le forze dell'ordine possono informare la comunità locale della presenza di molestatori sessuali presenti nell'area. È consentito comunicare ad altri delle informazioni su un molestatore. Tuttavia, non è consentito utilizzare tali informazioni per molestare o commettere un crimine contro una persona.

17. Se scopro che un molestatore vive nelle vicinanze, cosa posso fare per proteggere i miei bambini?

Evitare di intimorirli fornendo dettagli sul molestatore. I bambini potrebbero non essere in grado di elaborare alcuni tipi di molestie. DCJS presenta diversi strumenti sul proprio sito nella sezione Missing Children/Safety (Bambini scomparsi/Sicurezza) da utilizzare quando si parla con i bambini. Se si ritiene che un molestatore sessuale stia commettendo un crimine, contattare immediatamente le forze dell'ordine locali come in qualsiasi caso di sospetto di attività criminale.

18. È consentito assumere un molestatore sessuale?

All'atto di assumere alle loro dipendenze condannati in sede penale, e in particolare soggetti condannati per reati a sfondo sessuale, i datori di lavoro sono tenuti ad agire nel rispetto delle legislazioni locali, federali e dello Stato di New York. Ai sensi dell'articolo 23-A della Correction Law dello Stato di New York (Article 23-A of New York’s Correction Law), i datori di lavoro sono tenuti a valutare singolarmente i candidati condannati in sede penale, e in particolare i soggetti condannati per reati a sfondo sessuale, per stabilire se esiste una relazione tra il reato commesso in precedenza e la posizione per cui hanno avanzato una candidatura e se un'eventuale assunzione potrebbe comportare un rischio per la salute e la sicurezza pubblica o di singoli individui. Se un soggetto √® stato dichiarato colpevole di un determinato reato, non potr√† essere assunto per svolgere determinate mansioni (cfr. Correction Law, sezione 751). Per esempio, il Sex Offender Registration Act (SORA) vieta a un autore di reati a sfondo sessuale di lavorare come venditore ambulante di gelati.

19. È consentito noleggiare un appartamento a un molestatore sessuale?

DCJS non può fornire consulenze legali sui diritti e i doveri del locatore. Potrebbe essere necessario rivolgersi a un avvocato. In assenza di un avvocato, è possibile rivolgersi al New York Bar Association Lawyer Referral and Information Service al numero 1-800-342-3661.

20. In che modo possono ottenere aiuto le vittime di abusi sessuali?

Consultare Information for Victims (Informazioni per le vittime) per maggiori informazioni su come ottenere aiuto.

21. Come contattare l'Ufficio dei Registri?
Scrivere a:
NYS Division of Criminal Justice Services
Sex Offender Registry
Alfred E. Smith Building
80 South Swan St.
Albany, New York 12210
Telefono: 518-457-3167
E-mail: infodcjs@dcjs.ny.gov

22. Dove è possibile ottenere informazioni sugli individui che sono reclusi in una prigione o un carcere dello Stato di New York.

Visitare il sito del New York State Department of Correctional Services, che consente di ottenere informazioni sui detenuti presso le carceri dello Stato di New York.

è anche possibile reperire informazioni sui detenuti locali su VINELink, versione online di VINE (Victim Information and Notification Everyday), sul National Victim Notification Network e facendo clic su New York State.



1 La durata della registrazione dei molestatori sessuali è stata prolungata con il Capitolo 1 delle Leggi del 2006.

Tale legge è entrata in vigore il 18 gennaio 2006. Attualmente, un molestatore di Livello 1 non classificato come maniaco sessuale, molestatore sessualmente violento o un molestatore sessuale recidivo deve restare registrato per 20  anni. Un molestatore classificato di Livello 1, nonché ogni molestatore di Livello 2 e Livello 3 indipendentemente dalla loro classificazione, devono restare registrati a vita.

Sulla base della Sezione 168-o della Legge correttiva, un molestatore sessuale di Livello 2 non classificato come maniaco sessuale, molestatore sessualmente violente o molestatore sessuale recidivo, registrato per almeno 30 anni, può essere esonerato dall'obbligo di ulteriori registrazioni attraverso una petizione di sospensione dalla corte della sentenza o della corte che aveva determinato la durata della registrazione e il livello di notifica.

Un molestatore sessuale di Livello 2 o Livello 3 può presentare una petizione alla corte della sentenza o alla corte che aveva determinato la durata della registrazione e il livello di notifica per richiedere un ordine di modifica del livello di notifica. Il molestatore deve contattare il suo avvocato o la corte della sentenza per ottenere informazioni su come procedere in base alla Sezione 168-o della Legge correttiva.

2 Il Electronic Security and Targeting of Online Predators Act, aggiunto nel Capitolo 67 delle Leggi del 2008, è entrato in vigore il 28 aprile 2008.

L'Atto richiede a ogni molestatore sessuale di riferire a DCJS ogni proprio account Internet indicandone il provider e i propri indirizzi e-mail e i nickname utilizzati in chat, messaggistica istantanea, social network o altri tipi di comunicazione attraverso Internet. Inoltre, i molestatori sessuali registrati sono tenuti a notificare alla Divisione ogni cambiamento apportato alle informazioni sull'uso di Internet summenzionate entro e non oltre 10 giorni.

La mancata conformità a ciò costituisce un crimine. La mancata conformità ai requisiti di registrazione costituisce un crimine di Classe E in prima evenienza; ogni successiva infrazione perseguibile come crimine di Classe D. La mancata registrazione, verifica o fornitura delle informazioni richieste come descritto sopra può causare la revoca della libertà condizionale o della libertà vigilata.

L'Atto autorizza DCJS, s u richiesta, a fornire al molestatore sessuale informazioni Internet ai siti di social network con membri di età inferiore ai 18 anni. I siti web possono usare tali informazioni per preselezionare o escludere i molestatori sessuali dai propri servizi e/o segnalare alle forze dell'ordine eventuali minacce alla pubblica sicurezza e/o violazioni alla legge. Si prega di notare che DCJS non controlla se i siti web effettuano la rimozione dei molestatori dai propri siti e che la legge non proibisce l'uso di Internet da parte dei molestatori.

L'Atto richiede, come condizione necessaria per la concessione di libertà vigilata, sospensione condizionale della pena, liberazione condizionale, libertà condizionale relativamente all'accesso ad Internet da parte di un molestatore sessuale qualora il molestatore sia stato dichiarato colpevole di molestie sessuali verso una persona di età inferiore ai 18 anni o qualora Internet sia stato utilizzato per effettuare molestie sessuali. Per esempio, può essere vietato al molestatore l'uso di Internet al fine di accedere a materiali pornografici o a siti di social networking. Le medesime restrizioni si applicano a tutti i molestatori sessuali di Livello 3 in condizioni di libertà vigilata, sospensione condizionale della pena, liberazione condizionale o libertà condizionale.